antalya escort fethiye escort adana escort alanya escort

Grande Virtus, Chieti cade al PalaSir: si va in Abruzzo per gara 3

ASSISI, 27 aprile 2022 – Un’ottima Virtus Assisi batte Chieti in un PalaSir ricco di tifosi per una vera gioia sportiva e riporta la serie in Abruzzo per gara 3. 1-1 dopo le prime due partite giocate dai ragazzi di coach Piazza in maniera convincente. Quella di oggi culminata con una grande vittoria di squadra. 88-82 il finale. È il 1º maggio il terzo episodio di una serie bellissima.

IL MATCH Grandissima partenza della Virtus Assisi e gara che dopo appena tre minuti vede avanti i padroni di casa 9-2. Virtus che spinge fortissimo sulle ali di un super Peychinov. 16-2 a cinque dalla fine. La Virtus c’è e c’è alla grande. Peychinov continua a dare spettacolo e trascina la Virtus Assisi: finisce 28-15 il primo quarto di una bellissima partita.

Secondo quarto che vede gli ospiti che provano a spingere sull’acceleratore, ma la Virtus reagisce bene. Capitan Provvidenza mette un canestro che spezza l’equilibrio e la Virtus continua ad essere nel match in maniera convincente. 33-20 quando sono trascorsi 3 minuti. Chieti non muore mai e ora prova la risalita e si avvicina fino al -6. Meccoli spazza via i fantasmi, 2 su 2 dalla lunetta: 38-30. Bene Tommaso Capezzali, Landrini lotta su tutti i palloni. Il solito Peychinov in serata di grazia chiude la frazione 52-40.

Dopo la pausa lunga Chieti vuole tornare dentro alla gara in maniera decisa. Gli ospiti spingono da subito e la Virtus, che si attendeva la logica reazione, è sorpresa. 56-53 a metà frazione e ospiti ora pienamente e nuovamente in partita. Magic Basket Chieti che non molla di un millimetro, la Virtus sente la pressione. È parità: 58-58. Prima volta nel match dall’inizio di gara. Gli ospiti sorpassano, 58-61, poi 60-61. La Virtus tiene. Peychinov a segno. Santantonio dirige, Tommaso Capezzali segna il canestro che riporta la Virtus a +6, 67-61. Le due squadre si rispondono canestro a canestro. Prima Chieti da tre, poi Landrini per il +3 che chiede il terzo quarto: 69-66.

Si riparte e gli ospiti impattano: 69-69. Tommaso Capezzali sale in cattedra ed ora è lui a trascinare i suoi a segno in due occasioni. Virtus a +3 a 5 dalla fine. Stonkus sale in cattedra per gli ospiti e trascina Chieti al nuovo sorpasso: 75-77 a 4’27’’ dal termine. Ancora Capezzali! 77-77, poi 79-77. Grande azione dei padroni di casa e la palla gira veloce: Provvidenza da tre! Il PalaSir esplode, 82-77 a 2 primi dal termine. Peychinov sempre dalla lunga distanza mette in ghiaccio la gara: 85-80. Chieti ci prova, Capezzali segna ancora, Meccoli (altra grande partita per lui) anche, la Virtus vince e riporta la serie in Abruzzo per gara 3. Finisce 88-82. Bellissima partita. Grande basket. Grandissima Virtus Assisi.

Virtus Assisi – Magic Basket Chieti 88-82

Assisi: Capezzali G., Santantonio 6, Alessandri ne, Papa ne, Provvidenza 9, Capezzali T. 22, Meccoli 16, Peychinov 31, Iovene ne, Landrini 4, Pagano ne, Fondacci ne. All. Piazza

Chieti: Contini 3, Alba, Gialloreto 10, Scanzano ne, Quinzi 5, Stonkus 25, Stivaletta ne, Migliori 17, Gonzales 14, Bergamo 8. All. Ambrico

Parziali: 28-15, 24-25, 17-26, 19-16
Progressivi: 28-15, 52-40, 69-66, 88-82
Usciti per 5 falli: Gonzales e Bergamo (Chieti)

Ufficio Stampa Virtus Assisi

Play-off: grande Virtus a Chieti, ma gara 1 è della Magic Basket

CHIETI, 23 aprile 2022 – Gara 1 va alla Magic Basket Chieti. Non basta una grande Virtus Assisi che alla lunga cede ad una squadra di valore. Partenza importante per i ragazzi di coach Piazza che lasciava ben sperare. Poi il ritorno dei padroni di casa e un finale a favore di Chieti. Finisce 97-80.

IL MATCH Parte forte la Virtus nel primo quarto e piazza un parziale di 10 a 2 costringendo Chieti al time out. Il Magic Basket Chieti non ci sta, ma la Virtus Assisi risponde colpo su colpo: Virtus 23 Chieti 15 a quattro minuti e mezzo dalla fine. Bella partita e bellissima Virtus: 38 a 25 a un minuto dalla fine. Finisce Magic Chieti 30 e Virtus 40 per una grande partenza rossoblu.

Nel secondo quarto la partita è sempre molto bella con le due squadre che giocano a viso aperto. Virtus Assisi sempre avanti 37-50 quando mancano cinque minuti dalla fine. Chieti però non ci sta e accorcia le distanze con una reazione importante. Chieti 47 e Virtus 53 a un minuto dalla fine. Una bomba di Chieti allo scadere chiude il quarto 54-55 per gli ospiti.

Nel terzo quarto di gioco la partita è vibrante, si gioca punto a punto. Virtus 67e Chieti 64 a quattro minuti dalla fine. Le squadre si fronteggiano e gli ospiti adesso forzano. A due minuti dal termine Chieti firma il sorpasso: Magic Basket 68 e Virtus 67. Ora i padroni di casa fanno sul serio, la Virtus cede leggermente: alla sirena è Chieti 75 e Virtus 69

L’ultima frazione è fatale alla Virtus. Dopo un solo minuto di gioco viene espulso Peychinov. La Virtus Assisi però non demorde e rimane attaccata alla partita. Chieti 79 Virtus 74 a cinque minuti dalla fine. La stanchezza comincia a farsi sentire e Chieti allunga in maniera decisa: 91 a 80. Vanno in campo i giovani. Finisce Chieti 97 Virtus 80. Il punteggio finale non rende merito alla grandissima partita della Virtus che ha lottato ed è stata in partita fino alla fine. Grande Virtus, appuntamento al PalaSir per gara 2.

Magic Basket Chieti – Virtus Assisi 97-80

Chieti: Contini 5, Alba 5, Gialloreto 20, Quinzi, Stonkus 18, Stivaletta, Scanzano 2, Carlone, Migliori 19, Gonzalez 13, Bergamo 15. All. Ambrico

Assisi: Capezzali G. 11, Santantonio 20, Ponti ne, Papa ne, Capezzali T. 17, Meccoli 12, Peychinov 13, Iovene ne, Zefi ne, Landrini 7, Pagano ne, Fondacci. All. Piazza

Parziali: 30-40, 24-15, 21-14, 22-11
Progressivi: 30-40, 54-55, 75-69, 97-80
Usciti per 5 falli: Capezzali G. (Assisi)

Ufficio Stampa Virtus Assisi

La Virtus cade in casa della prima della classe: vince Bramante, ora i play-off

ASSISI, 9 aprile 2022 – La Virtus Assisi esce sconfitta contro la prima della classe Bramante Pesaro nell’ultima giornata della stagione regolare. Una prova comunque importante per i ragazzi di Piazza che ora sono pronti per i play-off. 

LA GARA Nel primo quarto la partita è equilibrata. 9 a 7 a quattro minuti dalla fine per i padroni di casa. Le squadre giocano bene. Finisce Bramante 18 Virtus 16. Nel secondo quarto la Virtus non trova il canestro e Bramante prova la fuga: 28 a 16 a sette minuti dalla fine. Finisce Bramante 42 Virtus 28. Nel terzo quarto si segna poco e il divario non cambia. Bramante 48 Virtus 34 a tre minuti dalla fine. Ora i padroni di casa vanno via: Bramante 52 Virtus 37 alla terza sirena. Ultimo quarto in cui la squadra di casa amministra: 60 a 40 a cinque minuti dalla fine. Ultimi minuti anche per i giovani Zefi e Ponti in casa Virtus Assisi. Finisce Bramante 75 Virtus 52. Ora i play-off. 

Bramante Pesaro – Virtus Assisi 75-52

Pesaro: Cavedine 3, Giampaoli 7, Ricci 8, Palmieri 5, Komolov 8, Ferri 10, Centis 6, Rossi 9, Fabbri 3, Panzieri 14, Lico 2, Cardellini. All. Nicolini

Assisi: Capezzali G. 2, Santantonio 7, Alessandri ne, Ponti, Provvidenza 3, Capezzali T. 6, Meccoli 8, Peychinov 15, Zefi, Landrini 10, Fondacci 1. All. Piazza

Parziali: 18-16, 24-12, 10-9, 23-15.
Progressivi: 18-16, 42-28, 52-37, 75-52.
Usciti per 5 falli: nessuno

Ufficio Stampa Virtus Assisi

Super Meccoli, super Virtus: vittoria 67-60 sul P. S. Elpidio in attesa dei play-off garantiti

FOLIGNO, 2 marzo 2022 – La Virtus Assisi batte il Porto Sant’Elpidio al PalaPaternesi di Foligno (campo neutro per l’occasione a causa della indisponibilità del PalaSir di Santa Maria degli Angeli) e vola verso una buona posizione in griglia play-off di C Gold 2021/2022, a una gara dal termine della stagione regolare. Buona prestazione dei ragazzi di coach Piazza ancora una volta senza pedine importanti nel roster, ma con un super Meccoli. E alla fine altra vittoria importante: 67-60.

IL MATCH  Virtus senza Alessandri e Santantonio. Quintetto base per i giovani Giacomo Capezzali e Landrini. Nel primo quarto le squadre giocano a viso aperto. Virtus 11 e Porto Sant’Elpidio 2 a sei minuti dalla fine. La partita scorre su buoni ritmi, la prima frazione termina Virtus Assisi 17 e Porto Sant’Elpidio 10. Nel secondo quarto posto la Virtus è bloccata. Ospiti che  si fanno sotto e poi effettuano il sorpasso a quattro minuti dalla fine. Virtus Assisi 19 e Porto Sant’Elpidio 21. Ora la partita prende la piega ospite. Finisce Virtus 28 e Porto Sant’Elpidio Elpidio 31, con una bomba da tre allo scadere degli ospiti, ora molto bene in campo.

Al rientro dalla pausa lunga la Virtus non trova il canestro e gli ospiti allungano: Virtus 28 Porto Sant’Elpidio 37 a sei primi dalla fine. Meccoli non ci sta e da vero trascinatore riporta i suoi in vantaggio. Vera cavalcata dei padroni di casa (sul neutro di Foligno per indisponibilità del PalaSir) e Virtus 40 Porto Sant’Elpidio Elpidio 37. Super Meccoli come detto. Bella partita e si chiude la terza frazione di gioco. Finisce Virtus 47 Porto Sant’Elpidio 44. Gara in discesa adesso per i ragazzi di Piazza. La Virtus prova la fuga, 55-45 a sette minuti dalla sirena. Rossoblu bene in campo e decisi a chiudere il match, 61-53 quando sul tabellone mancano quattro minuti. Finisce con la Virtus Assisi vincente 67-60. Pronti per i play-off a una gara dal termine della regular season.

Virtus Assisi – Porto Sant’Elpidio Basket 67-60

Assisi: Capezzali G. 4, Alessandri ne, Ponti ne, Papa ne, Provvidenza 6, Capezzali T. 4, Meccoli 24, Peychinov 17, Iovene ne, Landrini 10, Fondacci 2. All. Piazza

P.S.Elpidio: Vecchi, Faragalli 6, Di Angilla 6, Fabi 11, Torresi M., Cappella M. 17, Sagripanti 11, De Sousa 9, Olivieri, Marozzini. All. Cappella R.

Parziali: 17-10, 11-21, 20-13, 19-16.
Progressivi: 17-10, 28-31, 48-44, 67-60.
Usciti per 5 falli: Capezzali G. e Fondacci (Assisi); Fabi (P.S.Elpidio)

Foto: Marco Benincampi / Virtus Assisi

Ufficio Stampa Virtus Assisi